Ferito a morte Raffaele La Capria – Bompiani

7,00

Ferito a morte Raffaele La Capria – Bompiani – 1962 – Completo – 252 Pagine – Copertina Rigida – Sovracoperta in acetato con mancanza sia in fronte che in retro come da scansione – Buone Condizioni

Esaurito

Prezzo Fisso

Descrizione

Prefazione:

Ferito a morte Raffaele La Capria – Bompiani

Il romanzo consta di dieci capitoli. Nei primi sette si narrano le vicende, ambientate in una bella giornata estiva del 1954, di alcuni giovanotti indolenti della buona borghesia napoletana. È la vigilia della partenza per Roma di uno di essi, Massimo, e i giovani napoletani trascorrono il tempo fra chiacchiere, pettegolezzi, scherzi e giochi in luoghi spesso riservati (il Circolo nautico, il Bar Middleton, ecc.). Le vicende degli ultimi tre capitoli si svolgono sei anni dopo, nel 1960: Massimo è ritornato a casa per una breve vacanza e incontra a Capri e a Positano gli amici di un tempo, alcuni dei quali vivono ormai di espedienti.

Biografia:
Raffaele La Capria (Napoli, 3 ottobre 1922) è uno scrittore e sceneggiatore italiano.

Ferito a morte Raffaele La Capria – Bompiani ultima modifica: 2015-09-23T17:30:14+02:00 da Emi Proprietario

Informazioni aggiuntive

Peso 0.345 kg
Dimensioni 12 × 20.50 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ferito a morte Raffaele La Capria – Bompiani”