La stanza della morte Jeffery Deaver – Rizzoli

9,00

La stanza della morte – Jeffery Deaver – Rizzoli – 3a edizione 2013 – Completo – 594 pagine – Copertina rigida – Buone condizioni

Esaurito

Prezzo Fisso

COD: LsdmJDR Categoria: Tag: , , ,

Descrizione

Prefazione:

La stanza della morte Jeffery Deaver

Lincoln Rhyme torna in scena, sulla scena del crimine, naturalmente: che questa volta si trova alle Bahamas ed è la stanza d’albergo in cui un cecchino ha ucciso Robert Moreno, cittadino americano, noto attivista a favore dei diritti dei popoli del Sud America. L’omicidio è stato commissionato dal governo degli Stati Uniti per sventare i piani terroristici dell’uomo, ma i primi accertamenti rivelano che Moreno stava preparando una manifestazione pacifica e non un attentato. Per Nance Laurel, rigida viceprocuratore distrettuale animata da una totale, quasi fanatica dedizione al suo mestiere, l’organizzazione che ha eliminato Moreno e altri due innocenti deve essere inchiodata alle sue responsabilità. Rhyme e la sua partner Amelia Sachs indagano seguendo la scienza e l’intuito, com’è loro abitudine. Ma ai Caraibi le tracce lasciate dal cecchino svaniscono appena prima che Rhyme le riesca ad analizzare, e la polizia locale non sembra ansiosa di collaborare. Rimasta a New York, Amelia Sachs segue una pista parallela ripercorrendo gli ultimi giorni di Moreno da vivo: e le sue intuizioni si rivelano così esatte da farle correre pericoli sempre più alti. Nelle pieghe del caso si annida anche un killer con la passione per l’alta cucina, che sa usare da virtuoso i suoi sofisticati coltelli; e intanto nella Stanza della Morte vengono prese decisioni che ancora una volta rischiano di confondere colpevoli e innocenti.

Biografia: Chicago, 1950
Ex giornalista ed ex avvocato, nel 1990 ha abbandonato la carriera legale per dedicarsi alla scrittura a tempo pieno.
Scrittore di romanzi thriller, ha vinto per tre volte l’Ellery Queen Readers Award for Best Short Story of the Year, vinto il British Thumping Good Read Award ed è stato più volte finalista all’Edgar Award.
Il suo primo romanzo, un horror intitolato Voodoo è del 1988. I tre romanzi successivi, ambientati a New York, affrontano la struttura delle detective stories. Con i protagonisti dei suoi romanzi, Deaver crea dei perfetti thriller contemporanei, in cui la narrazione si svolge secondo il ritmo e la tensione tipici del linguaggio cinematografico.
Ha conosciuto il successo internazionale con Il collezionista di ossa, la prima indagine di Lincoln Rhyme e Amelia Sachs, da cui è stato tratto l’omonimo film.
Tra gli altri titoli (tutti editi da Rizzoli) ricordiamo: Lo scheletro che balla, La sedia vuota, La scimmia di pietra, L’uomo scomparso, La dodicesima carta, La luna fredda. Più recentemente: Nero a Manhattan, I corpi lasciati indietro, Requiem per una pornostar, Il filo che brucia, La figlia sbagliata, Carta bianca, La consulente.

A cura di: Wuz.it

La stanza della morte Jeffery Deaver – Rizzoli ultima modifica: 2014-10-30T16:56:39+01:00 da Emi Proprietario

Informazioni aggiuntive

Peso 0.645 kg
Dimensioni 14 × 22.50 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La stanza della morte Jeffery Deaver – Rizzoli”