Il criminale pallido Philip Kerr – Passigli Editori

7,00

Il criminale pallido Philip Kerr – Passigli Editori – Narrativa – 1998 – Completo – 360 Pagine – Copertina Morbida – Buone Condizioni

Esaurito

Prezzo Fisso

Descrizione

Prefazione:

Il criminale pallido Philip Kerr – Passigli Editori

Dopo “Violette di marzo”, un nuovo episodio della ‘trilogia berlinese’ di Philip Kerr, che vede ancora una volta il protagonista, Bernie Gunther, alle prese con un difficile caso nella Germania hitleriana. Sulle tracce di un possibile serial killer, il detective Gunther si trova a dover fare i conti con un complotto tutto interno al potere nazista, dove figure storiche del regime si mescolano a personaggi immaginari in una cornice sempre rigorosa e verosimile.

Biografia:
Philip Kerr (Edimburgo, 22 febbraio 1956) è uno scrittore scozzese, autore di romanzi thriller d’ambientazione storica, contemporanea e futuristica.Kerr ha studiato legge all’università di Birmingham, dove ha ottenuto un master degree nel 1980, e negli anni ottanta ha lavorato come copywriter in diverse agenzie pubblicitarie, fra cui la Saatchi & Saatchi,[1] prima di esordire nella narrativa nel 1989 con Violette di marzo (March Violets), che ha dato inizio ad una serie di thriller storici ambientati nella Germania nazista.

Il criminale pallido Philip Kerr – Passigli Editori ultima modifica: 2015-01-08T11:06:30+02:00 da Emi Proprietario

Informazioni aggiuntive

Peso 0.400 kg
Dimensioni 14 × 20 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il criminale pallido Philip Kerr – Passigli Editori”