L’antagonista Carlo Cassola – Rizzoli

7,00

L’antagonista Carlo Cassola – Rizzoli – Collana La Scala – 1a Edizione – 1976 – Completo – 538 Pagine – Copertina Rigida – Buone Condizioni

Esaurito

Prezzo Fisso

Descrizione

Prefazione:

L’antagonista Carlo Cassola – Rizzoli

L’ultimo grande romanzo di Cassola prima di affrontare gli scottanti temi della guerra e del disarmo unilaterale. L’autore delinea i percorsi esistenziali di una serie di personaggi inetti, viziati, incapaci di vivere come vogliono la loro vita, in perenne contrasto tra ciò che pensano e ciò che fanno. Ogni personaggio è unico nel suo modo di essere e di pensare, ciascuno portatore di una morale che sembra decadere con gli anni, ciascuno contrapposto ad un altro, ideale antagonista, che simbolizza il dubbio amletico tra essere e non essere. Spaziando da ogni punto di vista narrativo, saltando liberamente dall’universo maschile a quello femminile, Cassola ci mostra uno squarcio di vita della società italiana, dagli anni del fascismo al dopoguerra, e ci lascia in eredità un altro grande romanzo interiore.

Biografia:
Carlo Cassola (Roma, 17 marzo 1917 – Montecarlo, 29 gennaio 1987) è stato uno scrittore e saggista italiano.Si affaccia alla letteratura all’incirca all’inizio della seconda guerra mondiale, dopo la prosa d’arte, esperienza a lui estranea, accanto all’ermetismo. Dell’ermetismo accoglieva il gusto dell’essenzialità, della poesia come assoluto, anche nella prosa (al di fuori dunque del «resoconto», della psicologia, delle determinazioni ideologiche e culturali sentite come ingombranti rispetto alla pura intelligenza spirituale del vivere), che egli interpretava, nel campo narrativo suo proprio, come attenzione esclusiva all’esistenziale.

L’antagonista Carlo Cassola – Rizzoli ultima modifica: 2014-11-12T17:26:27+02:00 da Emi Proprietario

Informazioni aggiuntive

Peso 0.720 kg
Dimensioni 14.50 × 22 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’antagonista Carlo Cassola – Rizzoli”