Libera nos a Malo Luigi Meneghello – Mondadori

7,00

Libera nos a Malo Luigi Meneghello – Mondadori – Oscar Oro – 1987 – Completo – 324 Pagine – Copertina morbida – Buone Condizioni

Esaurito

Prezzo Fisso

Descrizione

Libera nos a Malo Luigi Meneghello – Mondadori

Libera nos a Malo è l’opera più significativa dello scrittore vicentino Luigi Meneghello, pubblicato nel 1963. Il titolo è un gioco di parole tra l’espressione evangelica liberaci dal male e il paese natale di Malo in provincia di Vicenza. Meneghello propone in una sorta di rivisitazione autobiografica gli usi, i costumi, le figure tipiche, la vita sociale che ha conosciuto nel corso della sua infanzia e giovinezza nel paese natale e traccia un ritratto della provincia vicentina, della sua gente e della sua cultura dagli anni trenta agli anni sessanta. Il filo conduttore della vicenda è la vita dell’autore, in particolare la sua infanzia. Fanno da sfondo il fascismo (per quanto riguarda i primi anni della sua vita), la vita della famiglia dell’autore, l’istruzione, la religione cattolica. Si vede come la mente dell’autore da bambino fosse in grado di elaborare certi ragionamenti considerabili “assurdi” che egli stesso, da adulto, rivede con una certa ironia. In Libera nos a malo Meneghello ragiona sul concetto di felicità, su cosa abbiamo perso e cosa abbiamo guadagnato con lo sviluppo della società, ma senza cadere in rimpianti conservatori e inutili patetismi. Non vuole dimostrare la superiorità di una o dell’altra epoca, vuole semplicemente metterle a confronto, contrapponendo il pensiero di lui da bambino con quello, lucido e ironico, del Meneghello ormai quarantenne.

Libera nos a Malo Luigi Meneghello – Mondadori ultima modifica: 2016-02-15T17:03:43+02:00 da Emi Proprietario

Informazioni aggiuntive

Peso 0.303 kg
Dimensioni 12.50 × 19.50 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Libera nos a Malo Luigi Meneghello – Mondadori”