L’uomo che sorrideva Henning Mankell – Marsilio

7,00

L’uomo che sorrideva Henning Mankell – Marsilio – Tascabili – 2009 – Completo – 384 Pagine – Copertina Morbida – Copertina leggermente segnata dal tempo – Buone Condizioni

Esaurito

Prezzo Fisso

Descrizione

Prefazione:

L’uomo che sorrideva Henning Mankell – Marsilio

Nell’ottobre del 1993 Kurt Wallander è in congedo ormai da un anno, dopo le vicende narrate ne La leonessa bianca, e medita di lasciare definitivamente la polizia. Soffre di depressione, da cui sembra trovare sollievo solo durante i soggiorni solitari a Skagen, la cittadina dello Jutland dove si incontrano il mar Baltico e il mare del Nord. Lì viene contattato da Sten Torstensson, l’avvocato che l’aveva assistito durante il divorzio da Mona, che tenta invano di convincerlo ad occuparsi dello strano incidente stradale in cui è morto suo padre Gustaf.Pochi giorni dopo Wallander rientra a Ystad, deciso a dare le dimissioni dalla polizia, ma cambia improvvisamente idea quando scopre che Sten Torstensson è stato freddato con dei colpi di pistola nel suo ufficio legale.Ben presto l’acuto commissario si pone sulle tracce di un magnate della finanza svedese, Alfred Harderberg, che gestisce i suoi affari dall’inaccessibile castello di Farnholm, cliente facoltoso dello studio legale e ultimo ad incontrare in vita Gustaf Torstensson.Durante le indagini, la segretaria dello studio legale Torstensson è destinataria di una mina antiuomo trovata nel suo giardino e lo stesso Wallander, assieme alla nuova collega in forze alla polizia di Ystad, Ann-Britt Höglund, scampa per un soffio ad un attentato.Il commissario deve inoltre indagare anche sul presunto suicidio di Lars Borman, un revisore di conti che aveva inviato agli avvocati, prima di morire, delle lettere minatorie.Il ritrovamento di uno strano contenitore nell’auto incidentata di Gustaf Torstensson conduce sulla pista di un abietto traffico d’organi umani.

Biografia:
Henning Mankell (Stoccolma, 3 febbraio 1948) è uno scrittore svedese, noto principalmente per i suoi romanzi polizieschi che hanno come protagonista il personaggio di Kurt Wallander, commissario della polizia di Ystad. Con il primo libro del commissario Wallander (Assassino senza volto) ha vinto il premio Glasnyckeln dedicato ai migliori romanzi gialli dei paesi scandinavi. Lo scrittore vive fra la Svezia ed il Mozambico e dal 1998 è sposato con la regista teatrale e televisiva Eva Bergman, figlia di Ingmar Bergman.

L’uomo che sorrideva Henning Mankell – Marsilio ultima modifica: 2015-01-05T13:42:07+02:00 da Emi Proprietario

Informazioni aggiuntive

Peso 0.265 kg
Dimensioni 12.50 × 19 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’uomo che sorrideva Henning Mankell – Marsilio”