La ragazza di Bube Carlo Cassola – Rizzoli

7,00

La ragazza di Bube Carlo Cassola – Rizzoli – 1a Edizione – 1983 – Collana La Scala – Completo – 274 Pagine – Copertina Rigida – Buone  Condizioni

Esaurito

Prezzo Fisso

COD: LrdBCCR Categorie: , Tag: , , ,

Descrizione

Prefazione:

La ragazza di Bube Carlo Cassola – Rizzoli

La vicenda è ambientata in Val d’Elsa poco dopo la Liberazione ed ha come protagonisti due giovani, Mara e Bube. Mara Castellucci è una ragazza di sedici anni che vive a Monteguidi insieme al padre, comunista militante, alla madre e ad un fratello, Vinicio. Qui conosce Arturo Cappellini, detto Bube. Il giovane, amico e compagno di Sante, il fratellastro di Mara morto durante la Resistenza, si era recato nel paese dell’amico per conoscere la famiglia e qui avviene l’incontro con Mara. Tra i due giovani nasce subito una simpatia e Mara, lusingata dall’interesse del ragazzo, inizia a scambiarsi lettere con lui.Un giorno, Bube comunica a Mara di voler cercare riparo presso la propria famiglia a Volterra perché accusato di un delitto. Era accaduto che, mentre si trovava a San Donato con i compagni Ivan e Umberto, un prete aveva impedito loro di entrare in chiesa. Secondo i ragazzi, la ragione per cui erano stati cacciati era il fatto di essere comunisti. I giovani avevano allora iniziato a protestare ed un maresciallo dei carabinieri, era intervenuto insieme al figlio a sostegno del prete. Bube e gli amici avevano inutilmente cercato di far valere le loro ragioni e, spinti dall’ira, avevano messo il prete contro il muro. Così, il maresciallo aveva reagito sparando ad Umberto, uccidendolo. Per vendicare l’amico, Ivan, l’altro compagno di Bube, aveva ucciso il maresciallo. A sua volta, Bube aveva rincorso ed ucciso il figlio del maresciallo che stava scappando e che si era messo a gridare.

Carlo Cassola (Roma, 17 marzo 1917 – Montecarlo, 29 gennaio 1987) è stato uno scrittore e saggista italiano.Si affaccia alla letteratura all’incirca all’inizio della seconda guerra mondiale, dopo la prosa d’arte, esperienza a lui estranea, accanto all’ermetismo. Dell’ermetismo accoglieva il gusto dell’essenzialità, della poesia come assoluto, anche nella prosa (al di fuori dunque del «resoconto», della psicologia, delle determinazioni ideologiche e culturali sentite come ingombranti rispetto alla pura intelligenza spirituale del vivere), che egli interpretava, nel campo narrativo suo proprio, come attenzione esclusiva all’esistenziale.

La ragazza di Bube Carlo Cassola – Rizzoli ultima modifica: 2014-11-12T18:34:03+02:00 da Emi Proprietario

Informazioni aggiuntive

Peso 0.480 kg
Dimensioni 14 × 22.50 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La ragazza di Bube Carlo Cassola – Rizzoli”