Un re senza distrazioni Jean Giono – Club degli Editori

7,00

Un re senza distrazioni Jean Giono – Club degli Editori – 1999 – Completo 192 Pagine – Copertina Rigida – Buone Condizioni

1 disponibili

Prezzo Fisso

COD: un-re-senza-distrazioni-jean-giono-club-degli-editori Categorie: , Tag: , , , , , ,

Descrizione

Un re senza distrazioni Jean Giono – Club degli Editori

Nell’inverno 1843 e negli inverni seguenti, un borgo di montagna viene sconvolto da una serie di brutali delitti. Avvertita la gendarmeria di Clelles, località nell’Isère inprossimità di Grenoble, le autorità inviano sul posto il brigadiere Langlois con alcuni gendarmi. Langlois giunge ben presto a identificare l’assassino, un certo M. V., abitante di un paese vicino, ma, al momento dell’arresto, ne approfitta per sparare due colpi di pistola nella pancia dell’uomo. Anzi, sembra quasi che i due fossero d’accordo. Così il mistero resta insoluto. E per finire, Langlois dà le dimissioni, dichiarando di non aver potuto impedire la disgrazia. Dopo un periodo di assenza, Langlois torna al borgo e prende alloggio da Salsiccia, un’ex prostituta che gestisce una piccola locanda con ristorante e caffè. L’uomo stavolta ha il titolo di capitano della caccia al lupo, un servizio necessario in luoghi dove ci sono animali che arrecano danni ai contadini. Quando un grosso lupo sgozza varie pecore e ne porta via una per i suoi piccoli, si organizza una spettacolare caccia, con Langlois impegnato a inscenare una grandiosa regia. Tutto il paesino è mobilitato. Però, ancora una volta, nel faccia a faccia con l’animale ormai intrappolato, Langlois spara i due colpi di pistola nella pancia del lupo. Un finale crudele e deludente, che non giustificava tanta messinscena. La vita prosegue tranquillamente per tutti, meno che per Langlois, che ha comportamenti incomprensibili a chi gli sta accanto. Solo Salsiccia, testimone costante di quanto lui compie, ha il bandolo della matassa e lo asseconda nelle sue stranezze. Dapprima Langlois vuole fare visita a una misteriosa ricamatrice e, mentre Salsiccia e un’altra signora trattano di lavori, egli rimane a guardare il ritratto del defunto marito della donna. In seguito farà costruire una villetta, con un labirinto di siepi di bosso. Per finire, chiede a Salsiccia di trovargli una moglie, ma che non sia ricamatrice. Tutto avviene secondo i suoi desideri: la moglie, ancor giovane, si chiama Delphine e proviene dall’ambiente di Salsiccia. Langlois dichiara anche di volere dei sigari da fumare e se ne procura. Le scatolette vengono accuratamente riposte. Così, la sua ultima sera, sembra che l’uomo si stia accendendo un sigaro. Si tratta invece di un candelotto di dinamite che lo uccide. Delphine e Salsiccia vivranno insieme nel bongalove.

Un re senza distrazioni Jean Giono – Club degli Editori ultima modifica: 2019-10-31T15:44:55+01:00 da Emi Proprietario

Informazioni aggiuntive

Peso 0.320 kg
Dimensioni 15 × 21 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Un re senza distrazioni Jean Giono – Club degli Editori”