Chimere Gérard De Narval – Einaudi

9,00

Chimere Gérard De Narval – Einaudi – Collezione di Poesia – 1972 – Completo – 214 Pagine – Copertina Morbida – Copertina con lievi segni del tempo – Buone Condizioni

Esaurito

Prezzo Fisso

Descrizione

Prefazione:

Chimere Gérard De Narval – Einaudi

«Per molto tempo dopo la sua scomparsa, Gérard de Nerval venne considerato poco più d’un infelice e delicato personaggio letterario della Parigi di allora. Una Parigi postrivoluzionaria e postnapoleonica; dove alcuni fra gli spiriti più alti della letteratura e del pensiero francese del secolo erano in curioso ma non inspiegabile miscuglio con occultisti, alchimisti, astrologi, cultori di scienze misteriose e spesso misticheggianti – in un’ondata di generale sincretismo religioso: quasi a volersi rifare della tempesta rivoluzionaria, che aveva spazzato via tutti gli altari, tranne quello della Ragione. E non sarà inutile considerare anche questi elementi, per poter collocare nella sua giusta luce il mistico autore delle Chimere. In questa edizione vengono proposti i dodici sonetti delle Chimere e i nove delle Altre Chimere, con i Piccoli castelli di Boemia, le Odicine, Le canzoni del Valois».

Biografia:
Gérard Labrunie (il futuro Gérard de Nerval) nacque a Parigi nel 1808 dal dottore in medicina Etienne e da Marie Marguerite Antoinette Laurent, scomparsa soltanto due anni dopo. Trascorse l’infanzia a Mortfontaine, nel Valois, e si trasferí poi a Parigi, dove si iscrisse a medicina per volere del padre, dedicandosi però agli studi letterari. A vent’anni pubblicò una traduzione del Faust di Goethe. Nel 1834 fondò la rivista Le Monde dramatique. Sperperate le sue sostanze, visse facendo del giornalismo e scrivendo drammi in collaborazione con Dumas. Un lungo viaggio in Germania e altri in Austria e in Belgio precedettero la sua prima crisi di follia(1841). Tra questa e la crisi del 1853 è il periodo di maggiore fecondità letteraria. Nel 1854, incaricato di una missione ufficiale in Oriente,scelse il percorso più lungo, passando di nuovo il Reno e spingendosi forse sino alla tomba della madre, la cui morte costituí un’esperienza traumatica che non gli riuscí mai di superare. Nello stesso anno uscirono Le Filles du feu. A un ultimo viaggio in Germania seguí un internamento. Uscito dalla clinica nel gennaio 1855, si impiccò di notte in una strada di Parigi.

Chimere Gérard De Narval – Einaudi ultima modifica: 2015-04-20T16:04:13+02:00 da Emi Proprietario

Informazioni aggiuntive

Peso 0.145 kg
Dimensioni 10.50 × 18 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Chimere Gérard De Narval – Einaudi”