Resoconto del processo di Giovanni Passannante – Tipografo Prete Napoli

80,00

Resoconto del processo di Giovanni Passannante – Tipografo Prete Napoli – 1879 – Completo 64 Pagine – Copertina morbida con lievi segni del tempo come da scansione – Interno in buone condizioni – Buone Condizioni

Esaurito

Prezzo Fisso

Descrizione

Resoconto del processo di Giovanni Passannante – Tipografo Prete Napoli

Giovanni Passannante (Salvia di Lucania, 19 febbraio 1849 – Montelupo Fiorentino, 14 febbraio 1910) è stato un anarchico italiano. Nel 1878 fu autore di un attentato fallito alla vita di re Umberto I, il primo nella storia della dinastia Savoia. Condannato a morte, la pena gli fu commutata in ergastolo. La sua prigionia fu spietata e lo condusse alla follia, sollevando un enorme scandalo nell’opinione pubblica. Venne, in seguito, trasferito in manicomio, ove passò il resto della sua vita. Il suo paese d’origine, in segno di penitenza, venne rinominato Savoia di Lucania in onore della famiglia reale. Nonostante ciò gli abitanti conservano, tuttora, la denominazione di salviani.

Resoconto del processo di Giovanni Passannante – Tipografo Prete Napoli ultima modifica: 2016-09-16T17:52:46+02:00 da Emi Proprietario

Informazioni aggiuntive

Peso 0.100 kg
Dimensioni 16 × 24 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Resoconto del processo di Giovanni Passannante – Tipografo Prete Napoli”